tessera sanitaria CONVENZIONATO SSN (Servizio Sanitario Nazionale)


-----------------------------------------------

LISTE D' ATTESA

QR-CODE fattura elettronica

 

qrcode_00925470684

 

{"anag":{"naz":"IT","cf":"00925470684","piva":"00925470684","denom":"LABORATORIO ANALISI CLINICHE CARBONI SRL","domFisc":{"prov":"PE","cap":"65122","com":"PESCARA","ind":"VIALE REGINA MARGHERITA 47","naz":"IT"}},"dtGenQr":"2018-11-29T13:07:36.559+0100","SDI":{"pec":"","cod":"QULXG4S"}}
L' allergia al nichel nel DNA PDF Stampa E-mail

Nikelgene
il grado di allergia varia da persona a persona ed è la genetica che spiega in parte questa variabilità.

L'allergia al nichel è molto comune: è causata quando il nostro sistema immunitario reagisce al nichel (il sistema immunitario reagisce come meccanismo di difesa). La risposta immunitaria generalmente causa un infiammazione localizzata (eruzione cutanea) accompagnata da prurito: è una forma di dermatite detta “dermatite da contatto allergica”. Può diventare molto scomodo e doloroso se l'esposizione al nichel è continua.  La causa può essere non solo da contatto esterno con il nichel, ma anche per via alimentare: infatti c' è abbastanza nichel nella normale dieta alimentare mediterranea per provocare una reazione (una persona adulta introduce in media circa 0.3 - 0.6 mg di nichel al giorno). Il nichel presente nei cibi viene dal terreno in cui gli alimenti sono stati coltivati, dagli antiparassitari,  dalle attrezzature e dalle sostanze utilizzate nel trattamento e durante le fasi del ciclo produttivo o della distribuzione (cosiddetta “filiera”).Naturalmente non tutti sono allergici ed il grado della reazione fra la gente sensibile varia da persona a persona: è la genetica che spiega in parte questa variabilità. 

Ci sono molti geni coinvolti – geni che controllano la struttura della pelle, l’infiammazione e la risposta immunitaria. In alcuni di questi geni sono state identificate variazioni che possono influenzare la predisposizione per l’allergia al nichel. Facendo una genotipizzazione per queste varianti si possono identificare le probabilità di sviluppare un'allergia al nichel: in tal caso è opportuno ridurre il contatto con il nichel come misura preventiva. Ci sono inoltre integratori dietetici che possiedono proprietà antinfiammatorie e che possono contribuire a ridurre le probabilità di sviluppare una reazione futura.

 

NOTA! Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza dell'utente e la qualità del sito. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, leggi la nostra Cookie Policy.

Accetto i cookie da questo sito.