tessera sanitaria CONVENZIONATO SSN (Servizio Sanitario Nazionale)


-----------------------------------------------

LISTE D' ATTESA

QR-CODE fattura elettronica

 

qrcode_00925470684

 

{"anag":{"naz":"IT","cf":"00925470684","piva":"00925470684","denom":"LABORATORIO ANALISI CLINICHE CARBONI SRL","domFisc":{"prov":"PE","cap":"65122","com":"PESCARA","ind":"VIALE REGINA MARGHERITA 47","naz":"IT"}},"dtGenQr":"2018-11-29T13:07:36.559+0100","SDI":{"pec":"","cod":"QULXG4S"}}
Il Tampone Faringeo e lo S.B.E.A. PDF Stampa E-mail
Focus On - Focus On

sbea_tampone02Lo Streptococco Beta Emolitico di gruppo A (Streptococcus pyogenes), in breve SBEA, è un batterio sferico che si dispone nella tipica forma “a catenella”: esso rappresenta l'agente eziologico più frequentemente associato alle infezioni del tratto superiore delle vie aeree, la più comune delle quali è la faringite batterica. La diagnosi tempestiva e il successivo trattamento dell' infezione da SBEA riducono in maniera significativa la severità dei sintomi e l'insorgere di complicanze, come febbri reumatiche e glomerulonefriti.

La ricerca del germe si effettua partendo dal prelievo di materiale dal cavo oro-faringeo utilizzando il normale metodo del tampone.

Sul materiale così ottenuto è possibile eseguire la ricerca dello SBEA utilizzando due sistemi differenti:

1. Sistema classico (convenzionale): ricerca dello SBEA (e anche di altri eventuali germi comuni presenti), mediante esame colturale;

2. Sistema selettivo (rapido): ricerca solo dello SBEA mediante il test antigene/anticorpo.

 

Il sistema classico comporta lunghi tempi di incubazione (oltre 48 ore) e l'utilizzo di appositi substrati, detti “terreni di coltura”. sbea_streptococchi02

Se si evidenzia l'infezione da SBEA, al termine della ricerca è possibile eseguire la prova degli antibiotici (antibiogramma) per conoscere quale risulta più efficace da adottare per la terapia di contrasto.

Il sistema selettivo, sviluppato con la ricerca scientifica in questo settore, utilizza un procedimento completamente diverso: si vanno a cercare gli antigeni dello SBEA (cioè sostanze prodotte dallostesso batterio) attraverso l'uso di anticorpi monoclonali (proteine prodotte dall'organismo ospite per riconoscere e contrastare batteri e virus). Inoltre, a differenza del tampone tradizionale con cui è possibile rilevare lo SBEA solo se vitale, con il test selettivo rapido, viene individuato anche se non più attivo, ad esempio come accade a seguito di un'importante febbre.

Va sottolineato comunque che, secondo diffusi pareri della comunità scientifica e in accordo con le recenti linee guida, l'antibiogramma non andrebbe eseguito poichè l'antibiotico d' elezione contro lo Streptococco Beta Emolitico di Gruppo A risulta comunque essere in ogni caso l' amoxicillina (a parte rari casi in cui è nota la resistenza a tale farmaco).

Un' importante precisazione: il termine “rapido” nulla toglie all'alta qualità diagnostica del test, evidenziando invece il vantaggio nei tempi di risposta ridotti con conseguente possibilità di attuare tempestivamente la terapia.

 

NOTA! Utilizziamo i cookies per migliorare l'esperienza dell'utente e la qualità del sito. Per saperne di piu sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, leggi la nostra Cookie Policy.

Accetto i cookie da questo sito.